martedì 23 luglio 2013

Prima riunione tra gli iscritti

Grugliasco, l'allegria sta arrivando!

Si è aperta così la prima riunione tra gli iscritti,
con quel motto parafrasato e adattato per la nostra città, ispirato dalla campagna referendaria cilena del 1988 che sostenne fortemente quel "NO" che avrebbe posto fine alla dittatura.

All'incontro hanno preso parte tanti associati desiderosi di conoscere e, per quanto loro possibile, di poter prendere parte alle attività dell'associazione, previste per il periodo autunnale.
Tante le cose esposte, come ad esempio il ruolo importante di GCS all'interno della campagna per la raccolta firme "RIFIUTI ZERO", fino ad arrivare alla necessità di mobilitarsi sui fronti della difesa dei nostri diritti e della nostra Carta Costituzionale, passando per un riassunto del bilancio consuntivo, il quale sarà sicuramente oggetto di discussione più articolata in occasione del primo congresso.

Il tono della riunione voleva avere un carattere divulgativo, ovvero finalizzato al mettere al corrente gli associati a riguardo delle posizioni di GCS sulle problematiche del territorio, e sulle quali il nostro impegno è già appurato, ma anche conviviale: al fine di non esasperare troppo dei contenuti che gioveranno degli approfondimenti necessari per mezzo di serate dedicate.

Così, finita la relazione illustrativa, si è potuto procedere ad un piacevole assaggio dei prodotti messi a disposizione dagli associati stessi, nel pieno spirito della condivisione, e apprezzare l'impegno culinario  casalingo più sano ed alternativo al degenerativo prodotto confezionato.

I più piccoli hanno trovato di loro gradimento lo spazio studiato per loro, ancora in fase di ultimazione, che ha permesso ai più grandi di poter seguire la riunione.

Questo piccolo esempio di comunità sostenibile sta funzionando, e lo dimostrerà ancora di più nei tempi a venire: il modello sostenibile, diffuso e applicato, sarà sicuramente conflittuale con certe politiche economiche ormai obsolete e deleterie per la salute dell'ambiente e delle comunità che ci vivono.

L'appuntamento dato con tutti è per settembre, quando verrà comunicato il calendario delle iniziative e degli incontri: noi stiamo già preparando le sedie in sala.

Nessun commento:

Posta un commento